Paul

Linoleum negli interni - una soluzione semplice e originale come rivestimento per pavimenti. 220+ (Foto) Le migliori IDEE per soggiorno, cucina, camera da letto

Un nuovo materiale può avere un odore leggermente particolare e persino sgradevole. Ciò è dovuto alla composizione chimica del suo rivestimento.

La copertura è selezionata a seconda della stanza

In totale ci sono 5 tipi di diversi tipi di linoleum, che sono suddivisi in base al metodo di produzione:
Basato su olio di semi di lino naturale. Consiste interamente di ingredienti naturali. Questo garantisce una sicurezza assoluta per la persona. L'unico inconveniente della pavimentazione è in colori poveri. Questo crea difficoltà quando si sceglie il colore giusto per la stanza. Ad esempio, una tinta marrone può solo dare un motivo sotto forma di piccole strisce. Il lino naturale viene solitamente posizionato in aree come:
  • stanza dei bambini;
  • cucina;
  • vasca da bagno.

Salone interno con linoleum

Sottile linoleum di colloxylin. È fatto da un singolo strato senza aggiungere una base. Il materiale è resistente ed elastico. Di solito è usato per stanze con un alto livello di umidità. Lo svantaggio principale è l'aumento del rischio di incendio.Linoleum glyphthalic con una base di tessuto. Ha buone qualità isolanti, che aiutano a rendere il pavimento della stanza caldo e confortevole per camminare a piedi nudi. Lo svantaggio del materiale è la sua rapida deformazione.
Il rivestimento può iniziare ad allungarsi in larghezza riducendo la lunghezza.

Prestare attenzione alle proprietà aggiuntive di questo materiale.

Linoleum polivinilcloruro. Per la sua fabbricazione vengono utilizzate diverse basi. Tra questi ci sono:
  • base del tessuto classico;
  • base in fibra di vetro.
Entrambe le specie hanno eccellenti qualità isolanti. Ma hanno un difetto comune - l'odore forte che ne trae i suoi punti di forza.

Scopri prima tutti i vantaggi e gli svantaggi di un particolare tipo.

Linoleum con inserti in gomma. Lo strato inferiore è realizzato con materiali in gomma riciclata. Quello superiore è costituito da gomma sintetica e da un pigmento colorante: il linoleum, costituito da componenti artificiali, è di buona qualità. È fatto con diversi modelli e in tutti i colori.

Ha molti colori e modelli.

La qualità della base influenza in modo significativo il calore e il comfort del pavimento in futuro. Per i soggiorni è meglio usare un prodotto multistrato.. La sua base è fatta di juta naturale o feltro con un dimensionamento di fibra di vetro. Lo spessore di un tale rivestimento è di circa 5 mm. È un materiale resistente e morbido che può essere utilizzato in stanze diverse.

Sarà interessante per te:PANORAMICA: Laminato all'interno per pavimento, parete, soffitto - 100+ Foto, consigli utili e raccomandazioni obbligatorie

torna al menu ↑

Pro e contro

Per capire se il rivestimento è adatto per una stanza particolare, è necessario esplorare tutti i suoi punti di forza e di debolezza. Il linoleum, che viene prodotto oggi, è significativamente diverso dai modelli prodotti in epoca sovietica.

C'è anche un linoleum riscaldato

I punti di forza del materiale includono:
  • installazione rapida. A seconda del tipo di stanza, puoi scegliere una tela di diverse larghezze. Questo darà l'opportunità di posarlo senza colpi e cuciture visibili;
  • versatilità. Il materiale è adatto per locali residenziali e non residenziali;
  • vari colori. Ci sono modelli realizzati con l'imitazione di altri pavimenti, che sono molto più costosi del linoleum;
  • diverse trame utilizzate per decorare la superficie. Ciò consente di ordinare una tela con una finitura liscia, lucida, opaca, goffrata o ruvida;
  • effetto antistatico. È in quasi tutti i prodotti moderni. A causa di ciò, la superficie respinge facilmente polvere e sporco;

Molto facile da pulire

  • durabilità. Alcuni modelli possono giacere sul pavimento per 40 anni. Durante questo tempo, non formeranno la pulitura e il cracking;
  • distribuzione uniforme del calore. Ciò consente di installare sotto pavimento un sistema "a pavimento caldo";
  • isolamento termico e acustico. La stanza non sente il suono dagli appartamenti o dalle stanze vicine;
  • resistenza all'usura. Anche pochi anni dopo l'installazione, il linoleum conserva il suo aspetto impeccabile;
  • resistenza all'umidità. È possibile stendere un panno anche in stanze con il livello di umidità aumentato. Non ha paura dell'umidità sul lato anteriore;
  • cura facile. La superficie può essere pulita usando prodotti chimici per la casa almeno ogni giorno;
  • diverse opzioni di colore. Grazie a diverse sfumature, è possibile sottolineare la dignità della stanza, nascondendo abilmente i suoi difetti;
  • il costo. Colpisce la composizione della tela e il suo aspetto.

Puoi enfatizzare i meriti di ogni stanza

Se necessario, sostituire il linoleum con un altro rivestimento per pavimenti, non è necessario smontarlo. Puoi posizionare semplicemente la vecchia tela per installare moquette o altro materiale.

Ogni finitura non ha solo punti di forza. Prima di acquistare, assicurati di prestare attenzione alle sue carenze.

In linoleum, assomigliano a questo:
  • Quasi tutti i tipi di componenti sintetici sono presenti.
  • L'alto costo del prodotto in presenza di uno strato protettivo aggiuntivo.
  • Se ordini grandi volumi, le tele sono difficili da trasportare. Assicurarsi di assicurarsi che i prodotti non siano deformati e che non si deteriorino.
  • Al momento dell'acquisto della classe più semplice, il materiale ha un aspetto primitivo e monotono. Questo rende la situazione nella stanza troppo noiosa e monotona.

L'alto costo del prodotto

Se non si seguono le regole di installazione, il foglio dopo la posa può andare in onde o avere giunzioni irregolari. Questo è particolarmente vero per le grandi aree.

Sarà interessante per te:PANORAMICA: Laminato all'interno della parete (100+ foto di design): inseriamo un accento di tendenza negli interni!

torna al menu ↑ torna al menu ↑

Raccomandazioni per la scelta giusta

Questo è uno dei pavimenti più popolari. La cosa principale è sapere come scegliere la tela, in modo che duri a lungo.

Un ordinario acquirente, quando acquista un negozio, presta attenzione al colore e al prezzo. I venditori molto fastidiosi spesso non riescono a concentrarsi e ricordare altre caratteristiche importanti. Ma tra loro ci sono indicatori molto importanti, che non dovrebbero essere dimenticati.

Non dimenticare le caratteristiche importanti

Innanzitutto, riguarda la marcatura. Succede:

  • 1 - per camere con carichi minimi. Questo si riferisce alla camera da letto;
  • 2 - per i salotti. Ad esempio, una cucina o un soggiorno;
  • 3 - per gli uffici;
  • 4 - per locali industriali.
Ogni stanza ha un carico diverso sul pavimento.

I locali sono collocati mobili e altri oggetti interni. Tutte queste sfumature devono essere prestate attenzione prima di acquistare un modello di copertura specifico.

Presta attenzione a tutti i dettagli prima di acquistare.

È necessario scegliere un rivestimento per pavimento per ogni stanza di cemento separatamente:
  • Soggiorno. Ha una croce media. Questo linoleum adatto con uno spessore di 1,5 mm dal PVC. Deve essere resistente all'umidità, non assorbe lo sporco, non perde colore.
  • vivaio. Qui è meglio posare una tela di materiali naturali.
  • Hall e cucina. Qui il più grande onere per il pavimento. Le persone possono camminare nelle scarpe all'aperto, così spesso ci sono tracce di umidità e sporcizia. Qualcosa deve essere versato o risvegliato in cucina. Sulla base di questo, per queste stanze è meglio acquistare linoleum semi-commerciale dello spessore di 3 mm. Anche per questi locali è necessario scegliere la tela con proprietà antiscivolo. Sono costituiti da una superficie a rilievo in rilievo, che può essere facilmente determinata se si passa la mano sulla superficie.

È meglio non scegliere il linoleum scuro per la camera da letto

Affinché il linoleum non si allunghi e non perda la sua forma, al momento dell'acquisto, è necessario prestare attenzione allo strato nel mezzo del materiale. Si chiama fibra di vetro. Questo elemento mantiene il linoleum dalle "smagliature".

La base deve avere un'alta densità. Ciò contribuirà a preservare l'aspetto del materiale per lungo tempo. La tela non si deteriora o si deforma per un lungo periodo. Migliore è la base, maggiore è la densità del materiale.

Più densa è la base, più a lungo durerà.

Sarà interessante per te:RECENSIONE: piastrelle per la cucina sul pavimento: oltre 150 foto dei segreti del bel design

torna al menu ↑ torna al menu ↑

Trucchi di linoleum per stanze diverse

Il materiale deve essere in contrasto con l'interno della stanza. I rivestimenti possono imitare diversi materiali, venire con un'astrazione o monofonici. Ci sono diverse funzionalità tra cui scegliere. Questi includono:

  • per cucina e bagno vale la pena scegliere il linoleum in PVC. Ha proprietà resistenti all'umidità;
  • per la camera da letto e lo spogliatoio, è possibile ritirare il materiale su una base di tessuto;
  • per l'asilo nido o il corridoio, puoi scegliere un rotolo stretto;
  • nelle stanze grandi è necessario scegliere un rotolo ampio. Altrimenti, dovrai fare una cucitura e incollare panni che non sembrano molto belli.

Per il soggiorno è meglio scegliere rotoli larghi

Un punto importante quando si sceglie un rivestimento per pavimenti è la sua durata. Lo spessore per la casa è 0,2 - 0,3 millimetri.

Anche prima dell'acquisto di linoleum bisogna guardarlo al tatto.

Non dovrebbe essere:
  • bordi grezzi;
  • bolle;
  • crepe;
  • danni;
  • mancanza di strato protettivo

Assicurati di controllare il materiale al tatto prima di acquistare

È inoltre necessario prestare attenzione all'odore acuto e sgradevole.. Nei prodotti di qualità non dovrebbe essere. Tutti questi parametri possono essere studiati nel negozio toccando il rotolo e leggendo le informazioni su di esso.

Sarà interessante per te:RECENSIONE: Piastrelle per un piccolo bagno (più di 150 foto di design): la combinazione ottimale di stile e arredamento

torna al menu ↑ torna al menu ↑

Come scegliere un rivestimento per la cucina?

Il linoleum è un materiale polimerico per pavimenti. Oggi è disponibile in diverse combinazioni di colori. Può essere posato su pavimenti in cemento e legno. La tecnologia della sua produzione consente di selezionare il rivestimento in base alle esigenze del cliente. Ma è meglio scegliere il linoleum, in base alle condizioni del suo ulteriore utilizzo.

Selezioniamo materiale impermeabile

È molto importante scegliere il rivestimento del pavimento giusto per le stanze che richiedono condizioni speciali. Una di queste stanze è una cucina. Qui è necessario selezionare un materiale molto resistente all'usura e resistente all'acqua.. In cucina, tutte le superfici sono esposte all'acqua e al grasso. Il linoleum è il migliore per questa stanza.

Se mettiamo da parte tutti i problemi riguardanti i colori, allora le seguenti caratteristiche del pavimento vengono alla ribalta:
  • proprietà tensili;
  • resistenza alla deformazione;
  • resistenza all'abrasione.

La cosa principale che il linoleum selezionato ha servito per molto tempo

Nel mercato dei materiali da costruzione ci sono ancora tele che si estendono durante il funzionamento. Per evitare ciò, è necessario chiarire la presenza di fibra di vetro nella composizione. Questo elemento è il garante della stabilità del materiale, indipendentemente dagli effetti meccanici.

Determinare ad occhio se il materiale sarà resistente a diverse influenze è quasi impossibile. La resistenza è determinata dalla struttura dello strato superiore.

È meglio non scegliere un'opzione domestica per la cucina

Le opzioni domestiche hanno uno strato molto sottile, che non è assolutamente adatto per la cucina.

Lo strato superiore in PVC trasparente per le condizioni di cucina pericolose deve essere di almeno 0,5 mm.

Gli appartamenti sono raramente completamente riscaldati. Inoltre, la stagione di riscaldamento non coincide sempre con la data effettiva dell'inizio del riscaldamento. Pertanto, l'opzione migliore per la cucina sarebbe il linoleum caldo.

consiglioSelezionando il materiale riscaldato, si raccomanda di prestare attenzione al livello di base. Più è denso, meglio il pavimento manterrà il calore. La base spessa è peggio comprimibile, che fornirà una minore deformazione del materiale in caso di posa su mobili pesanti o altri carichi.

Lo strato spesso mantiene il calore migliore

Se la tela è destinata alla cucina estiva, è necessario considerare la sua resistenza al gelo. In questo caso, è necessario scegliere un materiale con un doppio strato di poliestere. La struttura non porterà a stratificazione o deterioramento del materiale nella stagione fredda.

Un altro fattore che influenza la scelta della tela è la presenza di un rivestimento laccato. Lo strato protettivo non solo previene l'usura prematura del materiale, ma semplifica anche la manutenzione della pavimentazione.

Prestare attenzione al rivestimento laccato

Sarà interessante per te:RECENSIONE: Piastrelle per grembiuli da cucina (più di 180 foto di design): suggerimenti per rendere le tue pareti più vivaci

torna al menu ↑ torna al menu ↑

Linoleum fatto sotto laminato

Il completamento logico dei lavori di riparazione delle costruzioni è la selezione e l'installazione del pavimento. La scelta dei materiali presentati nel mercato delle costruzioni è piuttosto ampia:

  • linoleum;
  • pavimenti in laminato;
  • moquette;
  • piastrelle di parquet.

Linoleum sotto la piastrella

Quando si sceglie un rivestimento, è necessario mantenere un rapporto di 3 criteri principali:
  • Aspetto attraente
  • Funzionalità.
  • Praticità.

Linoleum è costituito da due strati:

  • Surface esegue una funzione decorativa.
  • Il fondo, costituito da una base in fibra sintetica, fornisce isolamento acustico e dalle vibrazioni.

La scelta perfetta per i tuoi interni

torna al menu ↑

VIDEO: disegni originali per un bel design

Guarda il video: Il nostro nuovo PAVIMENTO IKEA montato solo in un weekend (Febbraio 2020).